Renetta Melinda

Melinda. La più italiana delle Renette del Canada.

Gli intenditori la chiamano Melinda Renetta D.O.P. Mela Val di Non.

Due Renette al giorno, tolgono il problema dell’assunzione di antiossidanti di torno, i famosi polifenoli naturali che aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare. Renetta Melinda ne contiene molti di più rispetto alle altre varietà di mele o di altri frutti. È una preziosa alleata per la salute e, per questo, molto ricercata dagli intenditori. Ed è la mela preferita dei palati più raffinati anche perché ha il marchio D.O.P. e, quando la assaggi, rivela tutta una serie di aromi e un’unicità di gusto impareggiabile.

ASPETTO

Colore giallo-verdastro, a volte con sovra-colorazione rossa sulla parte esposta al sole. “Grana” rugosa e rugginosità più o meno intensa ed estesa, indice di elevata qualità. Epidermide con lenticelle grandi molto evidenti. Forma globosa e irregolare. Il picciolo è particolarmente corto e spesso.  

SAPORE

Molto peculiare e unico, diverso da quello di qualsiasi altra mela. Raffinato, saporito e molto aromatico, non particolarmente dolce.  

POLPA

Bianco crema, morbida e pastosa. Succosità media o scarsa. Una ridotta croccantezza del frutto è tipica di questa varietà e indica lo stadio di maturazione ideale per poter gustare a pieno le unicità organolettiche della Renetta Melinda.  

COME GUSTARLA

Per scoprire il sapore speciale ed esclusivo della Renetta Melinda, è meglio gustarla cruda. Ma è anche la migliore mela in cucina, ottima per la preparazione di strudel, dolci, frittelle o mele al forno. I preziosi polifenoli in essa contenuti si conservano inalterati anche dopo l’eventuale cottura.

Se vuoi assaporarla in tutta la sua fragranza, ti consigliamo di consumarla preferibilmente entro sette giorni dall’acquisto.

COME CONSERVARE LE RENETTA MELINDA

Dopo averle portate a casa, riponile nello scompartimento “frutta e verdura” del frigorifero (temperatura ideale 3-4 °C), per il più breve tempo possibile, e toglile non oltre due ore prima del consumo. Evita di conservarle per più giorni a temperatura ambiente.

Visita il mini-sito dedicato a Renetta!

vuoi saperne di più? clicca qui
È una cuoca d'eccezione!
Squisita cruda, ottima cotta. "Nata per essere dolce” perché è la mela ideale per realizzare ricette di ogni tipo.
se sei un fan della Renetta Melinda, ti piaceranno anche: